Le date Storiche del Reiki

15 Ago 1865 Mikao Usui nasce nel villaggio di Taniai-Mura Prefettura di Gifu, Giappone

1867 Ryoma Sakamoto, un Samurai, aiuta a far cadere il sistema di governo feudale. Il Tokugawa Shogunate (1603-1867, famiglia di shōgun Tokugawa) ultimo governo feudale del Giappone lascia il potere. Shogun (将軍 shōgun?, lett. "comandante dell'esercito") era un titolo ereditario conferito ai dittatori militari che governarono il Giappone tra il 1192 ed il 1868. Il titolo, che era equivalente al grado di generale.

La società Tokugawa era basata principalmente su una rigida gerarchia. I feudatari erano in cima seguiti dai samurai, dai contadini, dagli artigiani e dalla borghesia. I feudatari, a causa delle spese imposte dalla doppia residenza e dall’acquisto dei beni di consumo di cui abbisognavano, erano sempre indebitati in maniera grave. I samurai erano in larga misura disoccupati ed avevano stipendi molto bassi.

Il Samurai (侍) era un militare del Giappone feudale, appartenente ad una delle due caste aristocratiche giapponesi, quella dei guerrieri. Il nome deriva sicuramente da un verbo, saburau, che significa servire o tenersi a lato e letteralmente significa colui che serve.

Alcuni di loro furono inseriti fra i funzionari della burocrazia amministrativa, ma la maggior parte abbandonò la propria casta aggregandosi alle borghesie urbane o rurali in espansione.

Alla fine del periodo Tokugawa i samurai e le loro famiglie costituivano solo il 5% della popolazione contro il 7-8% originario.

1868 Inizio del periodo Meiji (1868-1912) "periodo del regno illuminato" 122º imperatore del Giappone. è un momento storico del Giappone che comprende i 44 anni di regno dell'Imperatore Mutsuhito. Questo periodo va dal 23 ottobre 1868 al 30 luglio 1912. Quando decadde l'ultimo shōgunato di Tokugawa iniziò l’era dell'imperatore Meiji (primo imperatore dotato di potere politico). Egli iniziò a modificare la struttura politica, sociale ed economica del Giappone, basandosi sul modello occidentale.

1869 Si ritiene che Mikao Usui venga mandato alla Scuola del Monastero Tendai. Il Buddhismo Tendai (天台宗, Tendai-shū) è una scuola giapponese del Buddhismo Mahāyāna. Anche conosciuta come scuola del Sutra del Loto e fondata da Zhìyǐ (智顗) nel VI secolo. Con il termine sanscrito composto Mahāyāna' si intende un insieme di insegnamenti e di scuole buddhiste che rifacendosi, tra gli altri, ai Prajñāpāramitā sūtra e al Sutra del Loto, proclamano la superiorità spirituale della via del bodhisattva.

Bodhisattva (devanāgarī बोधिसत्त्व) è un sostantivo maschile sanscrito che letteralmente significa "Essere (sattva) 'illuminazione' (bodhi)".

Coloro che ascoltano e seguono gli insegnamenti di un "buddha", ovvero gli śrāvaka (ascoltatori della voce [di un buddha]), possono realizzare la bodhi divenendo degli arhat e raggiungere il nirvāṇa, ma non possono realizzare la buddhità (l'illuminazione dei Buddha, anuttarā-samyak-saṃbodhi), essendo la "buddhità" riservata solo e unicamente ai buddha.

3 Feb 1870 Proclamazione della Grande Dottrina che ripristina Shinto - anche noto come Kami no Michi (La via del Kami) come principio guida della nazione. Si richiede che ogni cittadino Giapponese si registri al Santuario del Kami locale dove risiede- per esempio: il Tempio Shinto locale.

Lo Shintō o Shintoismo (giapponese: 神道 Shintō) è una religione nativa del Giappone, è "la Via degli Dei". Prevede l'adorazione dei Kami, un termine che si può tradurre come divinità, spiriti naturali o semplicemente presenze spirituali.

1871 Alla classe Samurai viene proibito di portare la spada.

Con la "Restaurazione Meiji" del 1871 venne poi introdotta la libertà religiosa, riconoscendo così alle comunità cristiane il diritto all'esistenza. Vennero costruite nuove chiese, in buona parte ispirate ai modelli francesi. Venne cosi' abolita la registrazione obbligatoria presso i santuari Shinto locali

Apr 1872 Un Editto Imperiale da ai monaci Buddhisti l'autorizzazione statale a mangiare carne, far crescere i capelli, sposarsi ed avere figli, avere un cognome , ed astenersi dall'indossare tonache tranne durante li celebrazioni

1877/78 All’età di 12 anni Mikao Usui inizia l’addestramento alle arti marziali. Studia arti marziali "Yagyu Shinkage Ryu", che comprendono l’uso della spada e Ju-jutsu. Guadagnerà il suo Menkyo Kaiden (licenza di insegnamento) dopo i vent’anni.

Usui Praticò una variante del Qi Gong nota come Kiko, nel tempio buddista Tendai sul sacro monte Kurama a nord di Kyoto, ma si dice che conoscesse bene anche Morihei Ueshiba (1883-1969), fondatore dell’Aikido, Gichin Funakoshi (1868 – 1957 fondatore del Karate moderno) e Jigoro Kano (1860-1938 fondatore dello Judo). Il Kiko è la versione giapponese del Qi Gong, una disciplina volta al miglioramento della salute attraverso meditazione, pratiche respiratorie ed esercizi di lento movimento, e si concentra sullo sviluppo e sull'impiego del -ki-, o energia vitale, comprendente metodi che utilizzano l'imposizione delle mani. Nella pratica del Kikô convergono esperienze e concetti che provengono dal Qi Gong, dall’agopuntura, dal Taoismo, dal Buddismo esoterico, dalle Arti Marziali. La specificità di questa pratica è quella di formare sfere di Ki nelle mani e lasciare che queste dirigano e armonizzino il Ki della Terra con il Ki del Cielo, l’uomo che diventa artefice dell’unione, beneficia dell’energia che proviene dai principi.

15 Set 1880 Nasce a Tokyo Chujiro Hayashi, Medico giapponese, era un ufficiale di Marina in pensione, medico e omeopata, iniziato al Reiki da Mikao Usui, del quale fu uno dei migliori allievi.

Hayashi, aprì a Tokyo una clinica di Reiki tuttora esistente. Si dedicò alla pratica e all'insegnamento di Reiki.

1888-92 Alcuni affermano che durante questo periodo (apparentemente a causa di una profonda esperienza di pre-morte, indotta dal colera, in cui si dice che abbia ricevuto visioni di Mahavairoichana Buddha) Usui-Sensei si sia convertito, dal Tendai, all’altra maggiore Branca del Buddhismo Mikkyo (Esoterico), la scuola Shingon.

L'Ordine Mikkyo è una disciplina esoterica, il cui nome significa "Insegnamento Segreto" in quanto si basa su una tradizione strettamente orale delle informazioni e su un processo di iniziazione da parte di un Maestro .Gli insegnamenti del Buddhismo Mikkyo derivano dalla tradizione esoterica dell'India e della Cina e furono portati in Giappone a partire dal VI secolo d.C.
Furono poi i sunnominati monaci:  Kukai (Fondatore dello Shingon) e Saicho (Fondatore del Buddismo Tendai), a ordinarne i concetti centrali.

Tendai (Cinese T'ien-t'ai) e' una delle principali scuole del Buddhismo Mahayana, fondata dal maestro cinese Chighi (538-597) e trasmessa in Giappone da Saicho nell'805. Si fonda principalmente sull'insegnamento del "Sutra del loto" (Hokke-kyo) e, in Giappone, ha il suo centro nel monastero Hieizan di Kyoto.

La scuola Shingon (= Mantra*) ha le sue origine nel Buddhismo tantrico dell'India meridionale, passò poi in Cina e fu introdotta in Giappone dal monaco Kukai].
Gli insegnamenti dello Shingon consistevano nello spingere il corpo fino ai limiti della resistenza, tramite una disciplina di austerità e meditazione.

Possiamo quindi definire la dimensione spirituale Giapponese come un amalgama di elementi derivati dalla religione autoctona Scintoista, da insegnamenti popolari tradizionali pre-Buddhisti, uniti alle pratiche spirituali Sciamaniche e di adorazione delle Montagne Sacre. A ciò si aggiunge, nel tempo, la pratica del Buddhismo Tantrico Cinese, della Magia Cinese dello Yin e dello Yang, del Taoismo e infine del Buddhismo Tibetano.

1908 Morihei Ueshiba riceve il suo Menkyo Kaiden (diploma completo) in Gotoha Yagyu Shingan Ryu.- uno stile di arti marziali nel lignaggio Yagyu Shinkage Ryu.

Morihei Ueshiba è Considerato uno dei più grandi maestri di arti marziali della storia, è stato il fondatore dell'Aikidō e viene definito Ōsensei (gran maestro) dagli aikidōka.

24 Dic 1900 Hawayo Kawamuro (poi Takata) nasce a Hanamaulu, Kauai, Hawaii.

La Signora Hawajo Takata è stata il terzo maestro di reiki nella discendenza di Usui. Nel 1935 Hawajo Takata, di origini giapponesi ma nata e cresciuta in America, giunse in Giappone per farsi curare un tumore; mentre stava per sottoporsi a un intervento chirurgico decise che quella non era la strada migliore da percorrere. Attraverso l'intervento della sorella del medico curante, la signora Shimura, Hawajo Takata venne ricoverata nella clinica di Chujiro Hayashi. Sottoposta a trattamenti prolungati e quotidiani di Reiki, migliorò sensibilmente le proprie condizioni nell'arco di qualche settimana. Hawajo Takata decise di rimanere in Giappone ancora un anno sperimentando quotidianamente il Reiki; in seguito tornò alle Hawaii dove operò con successo come guaritrice naturale. Durante una visita di Hayashi negli Stati Uniti, nel 1938, fu iniziata anche all’insegnamento del sistema Reiki.

Hawajo Takata è stata l'unica maestra Reiki conosciuta fino al 1976; da allora, fino al 1980, anno della sua morte, ha iniziato e istruito 22 maestri, tra cui anche una sua nipote, Phyllis Lei Furumoto (che ha fondato The Reiki Alliance) e un'antropologa, Barbara Weber Ray (fondatrice dell'A.I.R.A., American International Reiki Association, oggi T.R.T.A.I.) e Iris Ishikuro (fondatrice dell'American Reiki Master Association (A.R.M.A.).

Nel 1912, dopo la morte dell'Imperatore M­utsuhito, ovvero l'Imperatore Meiji, divenne Imperatore Yoshihito che diede inizio al periodo Taishō. La fine del periodo Meiji fu segnata da enormi investimenti del governo all'interno del paese e all'estero e programmi di difesa, quasi esaurendo le proprie risorse, e da una mancanza di riserve estere per pagare i debiti. Il periodo Taishō ( 大正時代 Taishō-jidai, "periodo di grande giustizia") o era Taishō, è un periodo della storia del Giappone datato dal 30 luglio 1912 al 25 dicembre 1926, coincidente con il regno dell'imperatore Taishō.

La salute dell'imperatore era debole, e ciò causò il passaggio del potere politico dal vecchi oligarchi di stato (o genrō) alla Dieta Nazionale del Giappone e alle parti democratiche. Così questa era è considerata epoca di movimento liberale, conosciuto come la democrazia Taishō in Giappone;

L'influenza della cultura occidentale sperimentata nel periodo Meiji continuò. Kiyochika Kobayashi adottò stili di pittura occidentali contemporaneamente alla sua produzione di ukiyo-e. Okakura Kakuzō mantenne il proprio interesse per la pittura tradizionale giapponese. Ōgai Mori e Sōseki Natsume studiarono in occidente e introdussero una concezione della vita umana più vicina a quella del nuovo regime dell'Europa. Gli eventi intercorsi dalla periodo Meiji nel 1868 avevano visto non solo il conseguimento di molti obiettivi di politica ed economia interne ed estere, ma anche un nuovo fermento intellettuale, in un periodo in cui vi era un interesse diffuso in tutto il mondo per il socialismo e si stava sviluppando un proletariato urbano.

23 Ago 1914 Il Giappone si affianca agli Alleati nella Prima Guerra Mondiale e dichiara guerra alla Germania

1914 Possibile data di quando Usui- Sensei riceve l’abilitazione Reiki.

In Giappone la parola Reiki era già in uso ed utilizzata dai doshi, oltre a tecniche pressochè identiche nel metodo come: "manate no waza" (arte del purificare con il tocco della mano) e "maibuki no waza" o "kisuki no waza" (arte del purificare con il soffio). Quindi Usui per evidenziare che si trattava di un particolare tipo di Reiki lo chiamò "Usui Reiki Ryoho" (metodo Reiki di Usui).

1917 Gichin Funakoshi (fondatore del Karate moderno) introduce per primo l’arte marziale di Okinawa del te (o naha-te) nel resto del Giappone. Quest’arte è oggi meglio conosciuta come Karate. Okinawa, ci si riferisce in generale alle tradizionali arti marziali in uso nell'isola di Okinawa. Da Okinawa proviene tra le varie, l'arte marziale del karate.

1915 Una monaca Buddhista Tendai nota come "Suzuki San" diventa allieva di Usui- Sensei e rimane con lui fino al 1920. Sembra che Suzuki-san abbia cominciato il suo addestramento con Usui-Sensei quando aveva 20 anni. L’attenzione degli insegnamenti di Usui-Sensei, secondo Suzuki-san, era rivolta all’auto-realizzazione.

La capacità di guarire gli altri era vista semplicemente come un benefico aspetto collaterale del "lavorare su se stessi" e la guarigione degli altri non solo non era centrale negli insegnamenti ma l’intero approccio alla guarigione era diverso da come lo si ritrova nel sistema che noi conosciamo come Reiki.

1920/21 Toshihiro Egushi, un amico di Usui-Sensei, passa diversi mesi a lavorare e studiare con Usui-Sensei. Alcuni, oggi, credono che egli abbia influenzato gli insegnamenti di Mikao Usui, in particolare attraverso la profonda conoscenza della pratica Shinto. Ciò si riscontra soprattutto in quello che conosciamo come Secondo Livello o Okuden nel sistema Reiki.

Dall’inizio del 1900, il Giappone visse un grande movimento popolare per la salute che continuò fino alla sua entrata nella Seconda Guerra Mondiale. Non solo Usui stava sviluppando una pratica che sarebbe stata insegnata a centinaia di persone, ma vi erano anche molti altri ricercatori, compreso Eguchi. Sembra che la cultura Giapponese abbia avuto un particolare riguardo per la guarigione con le mani, o con i palmi, all’interno delle leggi naturali. In Giappone la guarigione con le mani è stata praticata come elemento del Buddismo, sin dai tempi antichi, e concetti simili sono attualmente in uso, per esempio, per la popolare divinità Binzuru, laddove il devoto ricerca la guarigione strofinando la corrispondente parte del proprio corpo sulla statua di Binzuru.

Nel 2000 in Giappone è stato pubblicato un libro su Eguchi e le sue tecniche di guarigione chiamate Tenohira-ga Byoki-o Naosu (Cura le tue malattie con le tue mani), scritto da Mihashi Kazuo. Questo libro getta un po’ di luce  su quanto veniva insegnato e praticato da Eguchi. Sebbene esso non menzioni Usui stesso,  parla brevemente dei contatti di Eguchi con la Usui Reiki Ryôhô, dal 1926 in poi.

Eguchi fondò la Tenohira Ryôji Kenkyû Kai (Centro di Ricerca per la Guarigione con le mani). Eguchi credeva che tutti potessero praticare la guarigione con i palmi, una volta che il loro sentiero energetico fosse aperto. Il modo per aprire, o pulire totalmente, era molto semplice: i praticanti dovevano fare gasshô e meditare, da 30 a 40 minuti al giorno  per 3 giorni consecutivi, con qualcuno che era più esperto energeticamente. Questo aiutava a rinforzare la connessione energetica del praticante e  a costruire la fiducia per eseguire la guarigione con i palmi.

"Egli scrive di andare a casa delle persone, mostrare loro come, ed invitarli a praticare con fede. Comunque venivano usate pratiche spirituali e meditative, per fare progredire coloro che venivano a fare il suo corso."

Molta della pratica di Eguchi era basata sull’auto-sviluppo ed egli consigliava agli studenti, per agevolare uno stile di vita ascetico, di seguire questi 7 Principi:
1. Si deve provare una profonda compassione per i clienti.
2. Mantieni pulito il tuo corpo, sii onesto, gentile e non arrabbiarti.
3. Durante l’addestramento: mangia shojin ryori (tipo di pasto Buddhista senza carne) e mangia leggero.
4. Per restare sano: prendi luce solare, aria fresca, buona acqua e buon cibo.
5. Incentrandosi solo sul corpo è impossibile diventare sano. Gli studenti devono anche pensare di agire bene.
6. Leggere waka dell’Imperatore Meiji ogni giorno.
7. Se ti ammali devi, per prima cosa, dire a te stesso dal profondo del cuore: "Io chiedo  sinceramente scusa se ho fatto qualcosa di sbaglia

Sia gli insegnamenti di Eguchi che quelli di Usui erano basati sulle credenze e sulla cultura di un Giappone che, all’inizio del 1900, stava sperimentando lo sviluppo spirituale e la guarigione con i palmi.

1921 Si ritiene che Usui-sensei abbia cominciato a lavorare come segretario di Goto Shimpei, Capo del Dipartimento della Sanità e del Benessere, e che dal 1898 al 1906 era stato a capo dell’Amministrazione civile di Taiwan e, successivamente, (1922) sarebbe diventato Sindaco di Tokyo.

Mar 1922 Possibile data di quando Usui-sensei ha ricevuto la capacità Reiki.

Kurama Yama (Monte Kurama) a circa 20 minuti di treno dalla vecchia capitale Kyoto, si dice sia la montagna dove Mikao Usui ha fatto i suoi 21 giorni di meditazione ed al ventunesimo giorno ha provato il fenomeno del Reiki. Prima di questo evento, si dice che Usui-Sensei abbia praticato ed insegnato il suo metodo di auto-sviluppo, comprendente insegnamenti che, sebbene Buddisti in origine, includevano alcune pratiche di energia Shinto.

17 Nov 1922 Albert Einstein e la sua seconda moglie Elsa, arrivano in Giappone. Durante al sua permanenza fino al 22 Dicembre, egli visita diverse Università Imperiali, facendo conferenze sulla Teoria della Relatività. Mentre era in viaggio verso il Giappone, Einstein venne a sapere di essere stato insignito del Premio Nobel per la Fisica

1923 Si ritiene che Usui-Sensei abbia introdotto un sistema di livelli usato da Jigoro Kano (creatore del Judo).

Così i livelli del sistema Usui-Do originale divennero:

- Rokyu, Gokyu, Yankyu, Nikkyu (simbolo CKR insegnato a questo livello),
- Ikkyu (simbolo SHK),
- Shudan (simbolo HSZSN),
- Nidan (simbolo DKM),
- Sandan, Yondan, Godan, Rokudan, Shichidan (o/Nanadan).
Tale forma fu in uso fino al tardo 1925.

1923 Viene riferito che più di 106.000 persone risultano morte o disperse, 500.000 ferite e 694.000 case distrutte per un terremoto di magnitudo 7.9 sulla scala Richter, il cui epicentro era a circa 50  miglia da Tokyo. Usui-Sensei divenne piuttosto famoso per aver aiutato molti sopravvissuti e si dice che  il suo successo e reputazione con il Reiki si sparsero per tutto il Giappone. In tale periodo egli educò al metodo più di duemila allievi e preparò sedici insegnanti (Shinpiden). Ricevette per i suoi grandi meriti l’onorificenza governativa "Kun San To".

Feb 1924 Usui-Sensei sposta il suo Centro in un posto più spazioso, a Nakano, fuori Tokyo.

1924 Gli USA passano una legge sull’immigrazione che proibisce ai Giapponesi di emigrare  negli USA.

Giu 1925 Chujiro Hayashi riceve addestramento Sandan da Usui-Sensei

Nov 1925 18 giovani Ufficiali di Marina e gli Ammiragli Juusubaru Gyuda (noto anche come Juzaburo Ushida) e Kanishi Taketomi (si ritiene che questi ultimi due siano stati i reali fondatori della Usui Reiki Ryoho Gakkai) frequentano le lezioni di Usui-Sensei.

Sette dei sedici insegnanti preparati da Usui sensei. L'elenco è frutto delle ricerche compiute da Frank Arjava Petter e Dave King:

Toshihiro Eguchi

Ilichi Taketomi

Toyoichi Wanami

Yoshiharu Wantabe

Kozo Ogawa

Juzaburo Ushida

Chujiro Hayashi

A questo punto, vi fu un cambio improvviso nella natura e nella struttura dell’addestramento dato dal Centro e, come conseguenza dell’influenza degli Ammiragli, comincia ad emergere, a fianco dell’Usui-do, un sistema piuttosto diverso di lavoro energetico, con una attenzione maggiore al lavoro sugli altri piuttosto che su se stessi. A quanto pare, il sistema comprendeva i concetti di guarigione con le mani e la cerimonia di benedizione di Toshihiro Egushi, e venne chiamato Usui Reiki Ryoho dagli Ufficiali, i quali prepararono anche una guida di guarigione (scritta da Hayashi-Sensei) e cominciarono ad utilizzare diverse tecniche Ki Ko (Qi Gung) tratte dal libro di Egushi. Viene creato un nuovo sistema di livelli: furono eliminati quelli al di sopra Nidan ed introdotti quattro nuovi livelli, chiamati: Shoden (primo livello), Chuuden (livello intermedio), Okuden (livello interno) e Kaiden (livello di spiegazione). E’ anche possibile che sia stato influenzato dagli Ufficiali l’inizio dell’uso del Gyosei (poemi scritti dall’Imperatore Meiji) al principio delle riunioni.

Gen 1926 Sembra che vengano cambiati di nuovo i livelli:
- Shoden (che comprende ora Chuuden ed ha 4 sotto-livelli),
- Okuden zeiki (precedentemente Okuden)
- Okuden kouki e
- Shinpiden (gli ultimi due coprono quello che prima era insegnato come Kaiden), con i livello Shinpiden che ha quasi lo stesso contenuto del livello Sandan nel sistema di livelli usato originalmente da Usui-Sensei.
Si dice che Gyuda e Taketomi abbiano raggiunto il livello Shinpiden con una grande celebrazione, ma che Hayashi-Sensei abbia continuato il suo addestramento e, all’insaputa degli altri Ufficiali, abbia ricevuto il livello di Shichidan, del sistema di livelli usato originariamente, da Usui-Sensei. L’unica altra persona a raggiungere questo livello è stato Toshihiro Egushi e si dice che sia Egushi che Hayashi-Sensei abbiano continuato ad insegnare il sistema originale Usui-Do insieme ai loro sistemi di guarigione per molti anni dopo la morte di Usui-Sensei.

9 Mar 1926 Usui-Sensei si reca nella città di Fukuyama, per incontrare i suoi creditori e muore, a causa di un ictus (apparentemente, in precedenza ne aveva già avuti diversi)

1926/27 Secondo alcuni, l’Ammiraglio Juusubaru Gyuda (Ushida) ed altri studenti fondano la Usui Reiki Ryoho Gakkai (Società per imparare il metodo di guarigione Usui Reiki), onorando in modo postumo Usui-Sensei, nominandolo primo "presidente" della società.

Feb 1927 Si dice che gli studenti di Usui-Sensei abbiano eretto un monumento in sua memoria che si trova ora nel cimitero del tempio Saihoji, Tokyo, e che menziona il Monte Kurama come sito dove Usui-Sensei ha ricevuto il fenomeno Reiki.

Mar 1927 Una tomba di famiglia, contenente alcuni resti di Usui-Sensei, viene eretta, da Fuji Usui, nello stesso luogo del monumento.

1930 Hayashi-Sensei comincia a ristrutturare il suo sistema chiamato Hayashi Reiki Ryoho Kenkyukai - che nel tempo sarebbe evoluto nella modalità terapeutica imparata da Takata-Sensei tra il 1935 e il 1938, e successivamente da lei presentato come Usui Shiki Ryoho.

1931 Hayashi-Sensei lascia la Gakkai. In questo periodo, apparentemente, egli smette di insegnare il sistema originale Usui-Do, sebbene egli abbia conferito il livello di Shichiden a Tatsumi ed almeno ad altri 11 studenti. Anche Egushi lascia la Gakkai in questo periodo (qualcuno suggerisce che egli si fosse unito alla Gakkai per rispetto verso Usui, ma che non si trovava a suo agio per l’atteggiamento ultra-nazionalistico degli Ufficiali di Marina), comunque egli continua ad insegnare Usui-Do insieme al suo sistema - uno dei suoi studenti di livello Shichidan era Yuji Onuki. -

1935 Hawayo Takata viene ammessa ad un corso di un anno presso la clinica di Hayashi-Sensei

Ott 1936 Takata-Sensei torna alle Hawaii

1937 Hayashi-Sensei, accompagnato dalla figlia, fa un viaggio alle Hawaii, ed intraprende un giro di conferenze per promuovere l’arte della Guarigione Reiki.

21 Feb 1938 Takata-Sensei riceve la certificazione da Hayashi-Sensei come "praticante e master del sistema di Guarigione Reiki del Dr. Usui"

10 Mag 1940 Consapevole della probabile entrata del Giappone in quella che ora chiamiamo Seconda guerra Mondiale, e del conflitto morale ed etico tra il riprendere il dovere militare e i suoi valori del Reiki, Hayashi-Sensei - alla presenza dei suoi studenti, inclusa Takata-Sensei - commette seppuku (suicidio) nella sua villa di Atami, vicino al Monte Fuji. Si dice che Hayashi-Sensei sia stato cremato e che le sue ceneri siano state interrate in un Tempio di Tokyo.

Si pensa che, in parte a causa della entrata in guerra del Giappone, si sia detto che Takata-Sensei abbia perso i contatti sia con la Hayashi Reiki Ryoho Kenkyukai stessa sia con altri praticanti Reiki Giapponesi. Ci sarebbero voluti apparentemente più di  40 anni prima che fossero ristabiliti contatti con praticanti Reiki Giapponesi... [Comunque, in una delle sue conversazioni registrate, Takata Sensei dice che quattordici anni dopo la morte di Hayashi Sensei, ritornò una volta in Giappone ed incontrò la sua vedova Chie, ridandole il titolo delle proprietà di Tokyo]

1980 Hawajo Takata è stata l'unica maestra Reiki conosciuta fino al 1976; anche perché ella stessa affermava che nessun altro maestro di Reiki era rimasto in vita, nemmeno in Giappone, da allora fino al 1980, anno della sua morte, ha iniziato e istruito 22 maestri, tra cui anche una sua nipote, Phyllis Lei Furumoto (che ha fondato The Reiki Alliance) e un'antropologa, Barbara Weber Ray (fondatrice dell'A.I.R.A., American International Reiki Association, oggi T.R.T.A.I.) e Iris Ishikuro (fondatrice dell'American Reiki Master Association (A.R.M.A.).

Una delle critiche avanzate dai movimenti contemporanei, è che la Takata modificò la storia originale di Usui in alcuni aspetti, ma ciò avvenne poichè nel 1941 gli Americani entrarono in guerra (2° guerra mondiale) in seguito all’attacco subito da parte dei Giapponesi a Pearl Harbor (il 7 Dicembre del 1941) nelle Hawaii. Quindi i Giapponesi non erano visti molto di buon occhio da parte degli Americani. E se Hawayo Takata, una hawaiana di origini giapponesi avesse detto che Reiki era un metodo riscoperto da un Giapponese, probabilmente pochissime persone le avrebbero dato ascolto!

E l’unico motivo per qui la Takata aveva raccontato la legenda del ministro cattolico, e se la Takata una hawaiana di origine giapponese avesse detto che Reiki era un metodo di guarigione naturale riscoperto da un giapponese che seguiva gli insegnamenti Buddhisti, molto probabilmente Reiki non si sarebbe propagato così facilmente..

Frank Arjava Petter nello stesso anno del 1980 scopre il -Manuale Reiki Originale del dott. Mikao Usui- pubblicato in inglese con il titolo "Original Reiki Handbook of Dr. Mikao Usui". Frank Arjava Petter, dopo lunghe ricerche trova, nel cimitero del tempio di Saihoji, a Tokyo, la tomba di Usui, che è lì sin dal 1927, un anno dopo la sua morte. Vicino alla tomba c'è un monumento, (l'Usui Memorial) in pietra naturale, alto più di tre metri, eretto dall'organizzazione creata da Usui, l'Usui Reiki Ryoho Gakkai.